E’ una forma antica di trattamento manuale, un insieme di diverse manovre eseguite sul corpo per lenire dolori muscolari o articolari, per tonificare il volume di alcuni tessuti, ma anche per preservare e migliorare il benessere psichico, allentando tensioni e fatiche.

I benefici sono molteplici. Si comincia dal rilassamento, che già di per sé, consente al nostro organismo di rigenerarsi, riequlibrando il sistema nervoso e ormonale.

Si passa poi in rassegna il lungo elenco di effetti positivi che questa tecnica apporta:

  • attenuazione dei segnali di tensione presenti sotto forma di crampi, spasmi muscolari o contratture;
  • potenziamento del sistema immunitario, grazie al movimento e alle contrazioni muscolari che mettono in circolo il liquido linfatico, in grado di eliminare le tossine all’interno dell’organismo;
  • miglioramento della circolazione, dovuto ai movimenti compiuti durante il massaggio che consentono di spingere il sangue in direzione del cuore; in pratica si favorisce lo scambio, a livello cellulare, del sangue contenente le tossine, con il sangue nuovo ricco di elementi nutritivi.

Anche se, come visto, il massaggio porta ad innumerevoli benefici, è controindicato in soggetti con lesioni, stati febbrili, infiammazioni, cardiopatie o malattie infettive. In qualsiasi caso, per non incorrere in eventuali rischi, è opportuno rivolgersi al medico.

Per maggiori informazioni o prenotare un appuntamento:

Scrivimi, Ti risponderò entro 24 ore.

Lavoro su appuntamento: dal Lunedì al Venerdì ore 9.30 - 12.30 e 14.30 - 20.30.